Dott. Claudio Lucchini - trattamenti estetici - resurfacing

Resurfacing

Il laser CO2 e il laser ad Erbium sono indicati per ringiovanire la pelle ed eliminare il fotoinvecchiamento cutaneo che si presenta nella zona perioculare e del viso.

La pelle del volto tende ad assottigliarsi e a rilassarsi con l’età, tutto ciò determina un aspetto “stanco” dello sguardo e dell’espressione del volto, la tendenza della pelle a formare pieghe è dovuta prevalentemente alla perdita di collagene e alla disidratazione oltre ai danni provocati dal sole.
In queste condizioni di partenza per rinfrescare il viso è necessario eseguire un resurfacing cutaneo con il laser CO2 e/o con il laser ad Erbium.

Indicazioni: ringiovanimento della zona perioculare e del viso.

Possiamo paragonare il resurfacing ad un peeling chimico profondo ma più preciso nel calibrare la profondità d’azione e con il vantaggio che l’impatto del laser stimola la produzione di nuovo collagene dando quindi alla cute un aspetto di riempimento oltre ad eliminare le fini rughe di tipo statico. Dopo la terapia la pelle risulta più tesa e levigata senza alcuna alterazione dell’espressione naturale del volto e della mimica.

Visita pre operatoria
La visita pre-opertaoria valuta le condizioni generali oculari, individua le soluzioni per poter scegliere la tecnica migliore da utilizzare e a quali risultati realisticamente si potranno raggiungere.
Il paziente riceve la richiesta di una lista di esami del sangue, elettrocardiogramma, foglio d’istruzioni per la preparazione, terapia post operatoria e il consenso informato all’intervento.

Intervento di laser resurfacing
L’intervento è ambulatoriale, eseguito in una sala operatoria sterile, richiede una lieve anestesia locale e dura pochi minuti.
Marcata con un pennarello l’area da trattare si effettua l’anestesia locale.
Passaggi multipli con il laser CO2 / Erbium o entrambi sull’area marcata, pulizia e medicazione con pomata termina l’operazione.

Dopo l’intervento
Le cute apparirà arrossata per circa due settimane, è comunque ben mascherabile con correttori del colore, consigliata un settimana circa di riposo (tempo per la formazione della nuova cute)
Creme idratanti e schermi solari ad alta protezione verranno applicati per circa tre mesi.

Resurfacing

Durata dei risultati

L’effetto finale sarà quello di un ringiovanimento del contorno occhi e, nei casi in cui si associ all’intervento di blefaroplastica, un ulteriore miglioramento dell’aspetto della paziente.