Le protesi oculari si applicano in condizioni particolari, quando è necessario asportare il bulbo oculare in seguito a malattie, tumori o gravi traumi.

Le protesi oculari si applicano in condizioni particolari, quando è necessario sostituire esteticamente il bulbo oculare a seguito di traumi, malattie o per alterazioni congenite dell’occhio come il microftalmo o il glaucoma congenito.
Le condizioni della cavità orbitaria a volte devono essere preparate con interventi ambulatoriali che permetteranno alla protesi oculare di disporsi al meglio in questa sede.
La costruzione della protesi va demandata ad esperti per ottenere i migliori risultati, il costo della protesi è supportato dal Servizio Sanitario Nazionale.
Lo Studio Lucchini è in grado di seguire il paziente portatore di protesi oculare nelle varie fasi dando anche la possibilità al paziente di migliorare l’aspetto estetico della palpebra dell’occhio protesizzato con l’uso di filler e chirurgia plastica estetica delle palpebre.
Contribuendo a migliorare l’aspetto del viso e degli occhi diamo al paziente più sicurezza nella sua vita di relazione e nel mondo del lavoro.

RICHIEDI INFORMAZIONI

DAL BLOG

Distacco del corpo vitreo

Vista appannata e filamenti scuri nell’occhio? Potrebbe essere il distacco del corpo vitreo, un fenomeno molto frequente e quasi fisiologico dopo una certa età. Nella maggior parte dei non comporta danni alla vista, qualche volta invece può causare il distacco della retina.

Visite a Roma – luglio 2020

Il 31 luglio 2020 sarò a Roma per visite oculistiche, interventi di chirurgia refrattiva e trattamenti di luce pulsata per l’occhio secco.

Lenti a contatto e coronavirus

Si è parlato molto in questi ultimi mesi della possibilità di trasmissione del coronavirus attraverso le lenti a contatto.
Uno studio pubblicato sul Journal of Hospital Infection ha dimostrato che il virus sopravvive una media di cinque giorni sulla gomma silicone, cioè il materiale con cui sono fatte le lenti a contatto.