Le protesi oculari si applicano in condizioni particolari, quando è necessario asportare il bulbo oculare in seguito a malattie, tumori o gravi traumi.

Le protesi oculari si applicano in condizioni particolari, quando è necessario sostituire esteticamente il bulbo oculare a seguito di traumi, malattie o per alterazioni congenite dell’occhio come il microftalmo o il glaucoma congenito.
Le condizioni della cavità orbitaria a volte devono essere preparate con interventi ambulatoriali che permetteranno alla protesi oculare di disporsi al meglio in questa sede.
La costruzione della protesi va demandata ad esperti per ottenere i migliori risultati, il costo della protesi è supportato dal Servizio Sanitario Nazionale.
Lo Studio Lucchini è in grado di seguire il paziente portatore di protesi oculare nelle varie fasi dando anche la possibilità al paziente di migliorare l’aspetto estetico della palpebra dell’occhio protesizzato con l’uso di filler e chirurgia plastica estetica delle palpebre.
Contribuendo a migliorare l’aspetto del viso e degli occhi diamo al paziente più sicurezza nella sua vita di relazione e nel mondo del lavoro.

RICHIEDI INFORMAZIONI

DAL BLOG

Visite a Roma il 21 giugno

Il 21 Giugno sarò a Roma per visite oculistiche, interventi di chirurgia refrattiva e trattamenti di luce pulsata per l’occhio secco.

Blefaroplastica – Domande e risposte

Indicata nei casi di foto invecchiamento cutaneo rende la pelle compatta e liscia

Sindrome da visione al computer

Mal di testa, secchezza e arrossamento oculare, vista offuscata, irritazione agli occhi, visione doppia, dolore al collo e alla schiena sono alcuni dei sintomi legati alla Computer Vision Syndrome